Un'aula universitaria intitolata a Stefania Noce, femminista. Il 27 marzo cerimonia e assemblea.

Giovedì 27 marzo l'Aula A2 del Monastero dei Benedettini di Catania, sede dei dipartimenti di Lettere, Filosofia e Lungue dell'Università, verrà intitolata a Stefania Erminia Noce studentessa femminista, comunista e rivoluzionaria uccisa insieme al nonno dall'ex fidanzato a Licodia Eubea nel dicembre 2011.

In occasione dell'intitolazione dell'Aula e della consegna di un attestato ufficiale da parte dell'Ateneo ai genitori di Stefania, proprio nell'Aula Stefania Erminia Noce alle ore 17 si terrà un'assemblea sulla violenza di genere e sul femminicidio. Interverranno il Rettore dell'Università di Catania, il Direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche, la Professoressa Stefania Arcara responsabile dei GenderLab dell'Ateneo di Catania, il Movimento Studentesco Catanese, Le Voltapagina SNOQ, il centro antiviolenza Thamaia, l'autrice del libro sulla vita di Stefania e l'Associazione SEN di Licodia Eubea. Saranno invitate dall'Università di Catania tutte le realtà sociali che si occupano di violenza di genere.

Si tratta di un evento straordinario che onora Stefania Erminia Noce, la sua vita e le sue battaglie, e che produce un ulteriore passo in avanti nel contrasto al femminicidio.

La proposta di intitolazione dell'Aula a Stefania è stata lanciata nel corso di un'assemblea convocata da SNOQ pochi giorni dopo il femmincidio. Tale proposta è stata poi sostenuta dal Movimento Studentesco Catanese e dalla famiglia di Stefania che dal marzo 2012 hanno condotto un confronto con l'Ateneo per fare in modo che tutto ciò si realizzasse. Una grande assemblea nel dicembre 2012 proprio nell'Aula A2 organizzata dal Movimento Studentesco con la partecipazione del centro antiviolenza Thamaia, dell'associazione Le Voltapagina-SNOQ e dell'associazione SEN, ha dato forza alla proposta che oggi finalmente si concretizza.

Cambiare le cose è possibile, bisogna partire da sé, non cedere alla disillusione e aggiungere un po' di coraggio.

 

Sabato 22 Marzo 2014

Aggiungi commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.