Nessun comune rifiuti di ospitare i migranti. Un appello contro il Sindaco leghista di Acicastello.

All'appello promosso dalla Rete Antirazzista Catanese si può aderire inviando un'email all'indirizzo catanianofrontex@gmail.com
 

Nessun comune rifiuti di ospitare le/i migranti. La Sicilia è terra d'accoglienza.

Il Sindaco leghista di Acicastello, provincia di Catania, ha annunciato che si opporrà alla disposizione della Prefettura che prevede che il Comune accolga 80 persone, tra donne, uomini richiedenti asilo e minori .  

La decisione del Sindaco di Acicastello, Filippo Drago, è inaccettabile. Si tratta di una posizione che alimenta il razzismo e la guerra tra poveri in un territorio storicamente aperto e multiculturale. Sarebbe paradossale che proprio una comunità che sull'accoglienza dello straniero e sul turismo ha rifondato la propria economia chiudesse le porte a chi oggi, proveniente da altri paesi, ha bisogno di  un’accoglienza degna.

I danni all'immagine del paese e al turismo non li fanno le migranti e i migranti accolti ma gli amministratori razzisti e xenofobi.

È giusto contestare la speculazione economica che negli anni è stata fatta sulla pelle dei migranti con la pseudo-accoglienza (vedi Cara di Mineo), un business milionario che ha arricchito pochi e ha ghettizzato, mortificato, sfruttato centinaia di migliaia di esseri umani in transito nei campi di reclusione (Hot Spot, CIE_CPR, Cara, Cas….) Ma sono proprio le comunità locali, soprattutto le più piccole, a poter dimostrare che un modello di accoglienza diversa è possibile. Sono decine gli esempi virtuosi sparsi in tutta Italia, soprattutto nella Locride in Calabria dove da anni hanno dimostrato che l’inserimento dei/lle migranti è una preziosa risorsa anche per lo sviluppo dell’economia locale

 La Sicilia è terra d'accoglienza. Nessuno  rifiuti di accogliere le donne, gli uomini, i bambini in fuga dalla guerra e dalla miseria. Invitiamo tutte le attività commerciali e turistiche di Acicastello a esporre fuori dai loro locali l'adesivo "Welcome Refugees - Benvenuti Rifugiati", che come Rete antirazzista ci faremo carico di distribuire nei prossimi giorni. Con l'obbiettivo di lanciare dal basso un messaggio di solidarietà con i fratelli e le sorelle migranti accolti nelle città siciliane, in risposta a chi - come il sindaco di Acicastello - cerca di costruire le proprie fortune elettorali sulla propaganda dell'odio e sulla paura. 

La storia siciliana ce l’ha insegnato emigrare non è reato!                                                                                                                                                                                                                 

Rete Antirazzista Catanese

Hanno già aderito: Città Felice, Comitato NoMuos/NoSigonella, Catania Bene Comune, Cobas Scuola, LasciateCIEntrare

Sabato 29 Aprile 2017

Commenti

SIAMO TUTTI CITTADINI DEL MONDO

Aggiungi commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.