La I municipalità boccia le Unioni Civili. Subito mobilitazione.

 

Oggi l'ennesimo atto contro l'avanzamento dei diritti a Catania e a favore di un pensiero che alimenta discriminazione e pregiudizio! Oggi, il Consiglio della I Municipalità ha votato il parere contrario all'approvazione del Registro delle unioni Civili, 5 voti a favore contro 6 (Area Centrodestra, Grande Catania e Articolo 4) e 1 astenuto (Primavera per Catania). Abbiamo assistito, durante le dichiarazioni di voto contrario, a vere e proprie manifestazioni discriminatorie nei confronti delle persone LGBTQI e l'assoluta volontà di obbligare le coppie eterosessuali a uniformarsi all'istituto del matrimonio, l'unico in grado di garantire, sempre secondo queste tesi, la naturalità e la legittimità della coppia.

Se ciò rappresenta lo specchio degli equilibri interni al Consiglio Comunale, il sindaco Bianco deve prendere posizione e ribadire il suo pensiero espresso in campagna elettorale difendendo la delibera già approvata dalla Giunta.
Non approvare il Registro delle Unioni Civili costituisce un duro attacco contro tutt* noi rischiando di legittimare atti di omofobia e la discriminazione nei confronti di qualsiasi diversità!

QUESTA SERA DOBBIAMO MANIFESTARCI, A FAVORE DEL REGISTRO E CONTRO L'OMOFOBIA! VEDIAMOCI NELLA SEDE DI ARCIGAY CATANIA, VIA VITTORIO EMANUELE II, 245 ALLE ORE 19:00.

Mercoledì 19 Febbraio 2014

Aggiungi commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.